domenica, Aprile 14, 2024
More
    HomeStili di vitaDeus ex machina

    Deus ex machina

    Una nuova professionalità da mettere nel cv

    La mia recente latitanza è giustificata da una nuova missione, un nuovo ruolo, impegnativo e roboante. Deus ex machina. Conoscenti con l’acqua alla gola che non sanno bene come uscirne, liste civiche da rimpolpare,  imprenditori con idee chiare ma senza un soldo, dispositivi in affanno (non funziona/ma cosa hai fatto ? non lo so/ mmm), e i temibili quanto saccenti stagisti (se stato tu ? / no. /mmm)
    Riporto per dovere di cronaca la definizione – tratta di wichipedia – di questa nuova interessante professionalità:
    La frase trae origine dal teatro greco: in tale ambito, quando era necessario far intervenire un dio (o più dèi) sulla scena, l’attore che interpretava il dio si posizionava su una rudimentale gru in legno, mossa da un sistema di funi e argani, chiamata appunto mechanè. In questo modo, l’attore veniva fatto scendere dall’alto, simulando dunque l’intervento di un dio che scende dal cielo; difatti, l’espressione deus ex machina significa proprio “dio (che viene) da una macchina”. L’intervento ex machina degli dèi veniva spesso usato, soprattutto dal tragediografo Euripide, per risolvere una situazione intricata e apparentemente senza possibile via di uscita.

    Ho solo una Yaris 1.3 e comunque una volta si chiamava Batman.

    Katia Querin
    Katia Querinhttp://www.katiaquerin.it
    Ciao sono Katia! Scrivo da sempre. Mi riesce facile mettere nero su bianco pensieri ed emozioni. Dal 2010 dico la mia sulla società grazie alle evoluzioni del digitale, i voli pindarici del marketing ed il potere della narrazione.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisingspot_img

    Popular posts

    My favorites

    I'm social

    0FansLike
    0FollowersFollow
    3,912FollowersFollow
    0SubscribersSubscribe