mercoledì, Aprile 17, 2024
More
    HomeIspirazioniBellezzaCome mantenere la tintarella

    Come mantenere la tintarella

    Come mantenere la tintarella. Quest’anno ho un piano per mantenere la doratura conquistata con dovizia, pazienza e applicando i  consigli costosi della mia dermatologa.
    Premessa: questa primavera uscendo dalla piscina ho notato che la mia pelle aveva qualcosa di anomalo: ai polsi e alle caviglie comparivano macchioline rosso fuoco. Inizialmente ho tamponato la situazione con i rimedi della nonna e omeopatici, poi ho deciso di andare dalla dermatologa che ha appurato che il mio corpo era carente di melanina. La cura è stata semplice: Cebion vitamina C da 1 gr., una compressa effervescente al giorno per 2 mesi, per ripristinare le difese della pelle Proxera di Bionike (olio rilipidizzante), e contro le macchioline rosse Dermoflan. Appurato che sono un fototipo 2 (capelli castano chiaro, occhi verdi e pelle delicata) tassativo no alle lampade,  al sole solo al mattino e tardo pomeriggio, crema protettiva alto spettro, al minimo segno di eritema maglietta e all’ombra. Da sempre scelgo creme solari ad alta protezione per evitare bolle e scongiurare che sul mio viso si formino presto solchi e macchie. Reduce da prodotti unti e bianchi difficili da applicare (ebbene sì anche l’osannata Shiseido protezione 30) quest’anno ho provato i prodotti solari Biotherm –  Latte Sun Vivo Viso e Corpo protezione 30 e sono eccezionali! Si stendono che è una meraviglia, durano a lungo, resistono all’acqua, non ungono (specie il latte viso) e permettono di dorarsi ottenendo un aspetto luminoso e solare.
    Arriviamo al mantenimento: usate detergenti super delicati e poi applicate burrò di karité a volontà un nome su tutti Crema Confort Iridescente di Lierac. In più il super segreto per essere dorate fino a tempo indeterminato: Self-Tanning di Comodynes sono le migliori salviettine monouso in circolazione, non ungono, non macchiano gli abiti e il colorito che regalano è davvero naturale.
    Provate, da domani previsti temporali e acquazzoni ! 🙂

    Previous article
    Next article
    Katia Querin
    Katia Querinhttp://www.katiaquerin.it
    Ciao sono Katia! Scrivo da sempre. Mi riesce facile mettere nero su bianco pensieri ed emozioni. Dal 2010 dico la mia sulla società grazie alle evoluzioni del digitale, i voli pindarici del marketing ed il potere della narrazione.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisingspot_img

    Popular posts

    My favorites

    I'm social

    0FansLike
    0FollowersFollow
    3,912FollowersFollow
    0SubscribersSubscribe